Il Parco acquatico di Tiberiade chiuso dal Ministero della Salute.

A seguito di un’ispezione avvenuta il 4 luglio nella quale sono state evidenziate gravi mancanze al sistema di purificazione delle acque, il parco Luna Gal, è stato chiuso da un’ordinanza del Ministero della Salute.


L’ispezione ha evidenziato come i livelli di cloro delle acque e la rispettiva torbidità fossero fuori dai limiti consentiti. L’origine del problema è in un guasto al impianto di purificazione a cui non è stato posto rimedio.

Il ministero aveva chiamato il titolare del parco ad un’audizione ma né lui né suoi rappresentanti si sono presentati costringendo il ministero ad emettere un’ordinanza urgente non potendo contare su di una soluzione rapida al problema.

L’ordinanza impone una chiusura di 30 giorni (dal 4 luglio) di fatto colpendo in maniera molto pesante un parco che attira migliaia di turisti proprio durante le vacanze estive.

Solo 2 delle 7 attrazioni ispezionate avevano livelli di cloro e torbidità nella norma e per queste non è stata disposta la chiusura.

Dovesse la proprietà porre rimedio al problema con sollecitudine e le analisi dovessero tornare nella normalità, l’ordinanza verrà revocata ed il parco riaperto immediatamente.

Vale comunque la pena verificare prima di acquistare biglietti di accesso al parco.


Notizie simili:

Please follow and like us:
Seguiteci e fateci sapere che vi piaciamo:
RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.italkim.org/2017/07/09/parco-acquatico-tiberiade-chiuso-dal-ministero-della-salute/

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.