Keshet e Reshet divorziano: Da Arutz 2 nascono i canali 12 e 13

Questa notte cambierà a numerazione dei canali TV e avverrà la divisione tra i due operatori che condividevano, non senza tensioni, il secondo canale.
Arutz 2 era nato nel 1986 ma solo nel 1993 è diventato ufficialmente il primo canale commerciale di Israele.

Fino a questa notte Arutz 2 era gestito in condivisione dalle due case di produzioni Keshet e Reshet che se spartivano le fasce di trasmissione. Nel 2002 un secondo canale commerciale generalista, Arutz10 gli si è affiancato ma ha fatto fatica a scalfirne la forza commerciale gudagnata grazie a programmi divenuti ormai popolari quali eretz neederet o il grande fratello.

Proprio per cercare di limitarne la forza di formare il consenso popolare e per cercare di ampliare l’offerta televisiva gratuita è stato deciso di dividere le due concessionarie e dare vita a due nuovi canali.

In virtù della riforma cambieranno anche le posizioni dei canali nella numerazione. Arutz2, che ad oggi occupa il canale 22 (e la relativa posizione nel telecomando sia di Yes che di HOT) andrà ad occupare i canali 12 (Keshet) e 13 (Reshet), mentre Arutz 10 si sposterà sul 14.

Il primo canale, pubblico, che ha già cambiato il nome in Kan11, occuperà la posizione 11.

Mentre il cambiamento di posizione di Kan11 ed Arutz10 no comporta alcun cambiamento materiale, la divisione tra Keshet e Reshet ha generato non pochi problemi, soprattutto per via della redazione giornalistica che era condivisa tra i due concessionari.

Hadashot2, infatti, trasmetterà il telegiornale serale su entrambi i nuovi canali ma alcuni dei programmi di approfondimento saranno trasmessi solo da uno dei due causando un po’ di mal di testa per gli spettatori.

Ancora ieri sera i rappresentanti delle due concessionarie hanno discusso la divisione dei programmi di punta come “meet the press” trasmesso il sabato mattina.

Sul canale 12 (Keshet) vedrete Master Chef, Rak Rotzim Lirkod, Hai BaLaila, Ha Chokav haBa leEurovision, Muadon Laila, Eretz Neederet, Hayom baLaila ed altri programmi minori.

Sul canale 13 (Reshet) passeranno HaMerutz LaMilion, XFactor, HaMisrasha, HaZineret e molti programmi di attualità

Nel frattempo si discute di modificare le licenze di altri canali, come 20 e 24, che sono definiti “di scopo”, ovvero con un argomento ben specifico, per farli diventari a loro volta generalisti.

Molti si chiedono se queste scelte, dallo scorpamento di arutz 2 alla “generalizzazione” di 20 e 24, abbiano un qualche senso economico. Sin dalla nascita, infatti, sia canale 10 che il 20 hanno sempre avuto difficoltà a far quadrare i conti fino al punto che solo un cambio di proprietà ha permesso al 10 di non perdere la licenza.

La maggiore perplessità riguarda l’abbondanza di spazi pubblicitari che si verranno a creare con l’inevitabile conseguenza di un’ulteriore calo del valore dei singoli “slot”. Già oggi i prezzi sono infatti molto bassi per via di una sorta di concertazione al ribasso tra gli inserzionisti.

Questi infatti si avvalgono della consulenza di una società che verifica i contratti pubblicitari e consiglia gli inserzionisti riguardo le tariffe. Avendo accesso ai contratti tra inserzionisti e canali televisivi, di fatto impediscono ai canali stessi di ritoccare verso l’alto le tariffe.

Proprio l’attività di questa agenzia, considerata da alcuni lesiva della concorrenza e del libero mercato, è oggetto di un reclamo presso l’autorità antitrust da parte di Arutz 10.

Notizie simili:

Please follow and like us:
Seguiteci e fateci sapere che vi piaciamo:
RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.italkim.org/2017/10/31/keshet-reshet-divorziano-arutz-2-nascono-canali-12-13/

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.