Vietato fumare nei parchi gioco e nei parcheggi

I fumatori lo sanno, un po’ alla volta sempre più aree diventano off-limits per le sigarette e la salute pubblica ringrazia. Da oggi diventa vietato fumare nei parchi gioco ed in luoghi in cui si tengano eventi pubblici, anche all’aperto.

Già il buon senso dovrebbe convincere a non fumare in vicinanza di bambini, ma a quanto pare in Israele (e non solo) la dipendenza da fumo fa mettere in secondo piano la salute dei più piccoli.

Da oggi, però, fumare in un parco giochi, ad un concerto o ad una manifestazione pubblica sarà un reato punito con multe fino a 1000 sheqel. E se lo spazio è privato, il proprietario verrà considerato responsabile per non aver impedito la violazione e multato a sua volta dai 5000 ai 10mila sheqel.

Diventa quindi vietato fumare all’interno degli impianti sportivi (sia all’aperto che al chiuso), negli ospedali, in prossimità di edifici scolastici e nei parcheggi sotterranei. Ai proprietari di questi spazi viene comunque data facoltà di creare aree specifiche dove il fumo sarà consentito.

Notizie simili:

Please follow and like us:
Seguiteci e fateci sapere che vi piaciamo:
RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.italkim.org/2017/11/09/vietato-fumare-nei-parchi-gioco/

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.