Arnona doppia per gli appartamenti sfitti

Il ministro degli interni Arie Deri, ha comunicato che è sua intenzione proseguire con l’imposizione di un’Arnona raddoppiata per gli appartamenti che risultano non occupati per la gran parte dell’anno (seconde case di proprietà di stranieri solitamente).


La decisione dovrà essere confermata dalla commissione finanziaria, ma non si vede perché dovrebbe opporsi, in fondo è una fonte di tasse (e chi la paga per la maggior parte dei casi non è un elettore).

La logica di questa tassa raddoppiata è quella di spingere i proprietari a mettere sul mercato appartamenti solitamente sfitti. La gran parte degli appartamenti oggetto di questa tassazione sono comunque appartamenti di lusso i cui proprietari potrebbero semplicemente disinteressarsi dei costi o il cui canone d’affitto sarebbe comunque troppo elevato per essere interessante per l’israeliano medio.

Il raddoppio dell’arnona per le case sfitte venne deciso nel 2014 come esperimento e da allora i vari ministri del interno e delle finanze che si sono succeduti hanno sempre prolungato la sua validità.

Notizie simili:

Please follow and like us:
Seguiteci e fateci sapere che vi piaciamo:
RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.italkim.org/2017/06/15/arnona-doppia-gli-appartamenti-sfitti/

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.