Shomrei haDereh, le prime vittime del controllo diffuso

Shomrei haDereh è un progetto del ministero dei trasporti per identificare e punire i comportamenti pericolosi degli autisti israeliani. 


Da qualche settimana alcuni normali autisti hanno installato nel proprio smartphone un’applicazione sviluppata dal ministero, tramite la quale possono segnalare in tempo reale violazioni particolarmente gravi del codice della strada.

L’applicazione registra a ciclo continuo in attesa di un segnale da parte del conducente. Non appena questo “chiama” l’applicazione, questa salva ed invia alla centrale uno spezzone di circa 30 secondi (10 secondi precedenti la chiamata) e la registrazione della voce del conducente stesso che descrive la violazione.

In questo modo si vuole estendere il controllo sulle strade oltre la presenza delle volanti e delle telecamere fisse inducendo, inoltre, negli autisti indisciplinati il dubbio di essere filmati senza rendersene conto.

E’ proprio quello che è successo al conducente di una Toyota iGo che, evidentemente in maniera abituale, utilizza(va) la corsia di emergenza della Ayalon per saltare gli ingorghi mattutini, pizzicato ripetutamente dai partecipanti al progetto.

Ci auguriamo che vengano pubblicizzati altri eventi simili in modo che costoro si sentano meno certi di rimanere impuniti. E’ davvero un peccato, d’altra parte, che si debba arrivare a questi mezzi di sorveglianza diffusa per migliorare lo stile di guida dei nostri concittadini.

Per chi temesse la violazione della privacy, i filmati vengono eliminati non appena l’applicazione viene chiusa e solo quelli inviati per le segnalazioni restano memorizzati nei server del ministero.

Notizie simili:

Please follow and like us:
Seguiteci e fateci sapere che vi piaciamo:
RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.italkim.org/2017/06/20/shomrei-hadereh-le-prime-vittime-del-controllo-diffuso/

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.